trovaci su altre piattaforme:   

home»MUSEI»Natura e scienza

[Versione grafica del sito] Passa alla versione accessibile

Museo Paleontologico del Piaboniano

Monte di Malo

Studiosi e appassionati di paleontologia trovano in Monte di Malo un caso unico di strato roccioso ricchissimo di fossili, lo stratotìpo del “Priaboniano” (chiamato così dalla località di Priabona), formatosi nel periodo dell'Eocène superiore, fra i 38 e i 34 milioni di anni fa.

Dal 2019 il Museo vanta una nuova e importante sede, presso l'edificio delle ex-scuole elementari di Priabona.

Museo Civico D. Dal Lago

Valdagno

I fossili raccontano un passato lontano e misterioso, e permettono di scoprire come era il mondo molto prima che l’uomo facesse la sua comparsa. Il museo diventa il luogo di incontro con le tracce delle prime forme di vita, animale e vegetale, e con i ritrovamenti che testimoniano la presenza e l’attività dell’uomo nella Valle dell’Agno.

Museo Speleologia e Carsismo "Alberto Parolini"

Valbrenta

Esplorare ciò che sta sotto la superficie della terra, e scoprire un mondo ricco di vita e testimonianze del passato più lontano, nel sottosuolo tra stalattiti, orsi delle caverne e cuniculi misteriosi, come apparvero ai primi esploratori.

Laboratorio GiocoScienza

Malo

Gli scienziati giocano? O giocando si diventa scienziati? Certo è che al Museo Giocoscienza il divertimento è assicurato, con le affascinanti scoperte della fisica, tutte da sperimentare di persona in questo laboratorio pensato per i bambini ma che interessa molto anche i grandi.

Giardino Alpino Dario Broglio

Lusiana Conco

La montagna vicentina custodisce gelosamente un grande tesoro, fatto di piante e di fiori, custodito dal “Giardino alpino del Monte Corno”. In un’area attorno ad uno sperone roccioso di “rosso ammonitico”, a 1.300 metri di altitudine, sono stati ricreati diversi habitat montani: zone umide, praterie alpine, ghiaioni.

condividi Condividi