trovaci su altre piattaforme:   

home»MUSEI»Natura e scienza

[Versione grafica del sito] Passa alla versione accessibile

Museo Paleontologico del Piaboniano

Monte di Malo

Studiosi e appassionati di paleontologia trovano in Monte di Malo un caso unico di strato roccioso ricchissimo di fossili, lo stratotìpo del “Priaboniano” (chiamato così dalla località di Priabona), formatosi nel periodo dell'Eocène superiore, fra i 38 e i 34 milioni di anni fa.

Museo Civico D. Dal Lago

Valdagno

I fossili raccontano un passato lontano e misterioso, e permettono di scoprire come era il mondo molto prima che l’uomo facesse la sua comparsa. Il museo diventa il luogo di incontro con le tracce delle prime forme di vita, animale e vegetale, e con i ritrovamenti che testimoniano la presenza e l’attività dell’uomo nella Valle dell’Agno.

Museo Speleologia e Carsismo "Alberto Parolini"

Valstagna

Esplorare ciò che sta sotto la superficie della terra, e scoprire un mondo ricco di vita e testimonianze del passato più lontano, nel sottosuolo tra stalattiti, orsi delle caverne e cuniculi misteriosi, come apparvero ai primi esploratori.

Laboratorio GiocoScienza

Malo

Gli scienziati giocano? O giocando si diventa scienziati? Certo è che al Museo Giocoscienza il divertimento è assicurato, con le affascinanti scoperte della fisica, tutte da sperimentare di persona in questo laboratorio pensato per i bambini ma che interessa molto anche i grandi.

Museo Ornitologico "Massimino Dalla Riva"

Marostica

Il Museo Ornitologico, che e' sito a pochi metri dal Castello Superiore e' stato concepito per rispondere alla richiesta di un numero sempre maggiore di persone che desiderano sapere qualcosa di piu' sull'ornitologia. Obiettivo del museo quello di proporsi come vero e proprio centro studi sulle tematiche legate all'ambiente e al territorio di Marostica, alla sua storia e alle sue tradizioni, sfruttando al massimo le impareggiabili risorse di cui dispone: come la splendida collezione Dalla Riva; l'esclusivo Progetto Falconarius, ovvero una dimostrazione di volo con rapaci a cura dei falconieri del Museo, all'interno di uno splendido anfiteatro; l'incantevole posizione collinare, panoramica, isolata e al contempo cosi' vicina al centro storico.

condividi Condividi