trovaci su altre piattaforme:   

home»Mostre

[Versione grafica del sito] Passa alla versione accessibile

ROOL UP ... SLEEVES. Grafiche, Contaminazioni, Moods dalla scena jazz anni 60 e 70

Schio - Palazzo Fogazzaro, via Pasini 44
13 aprile - 28 aprile 2013

rool up mostra schio fogazzaro x articolo mostre in corso


Dal 13 al 28 aprile 2013, Palazzo Fogazzaro ospita la mostra ROLL UP ... SLEEVES. Grafiche, Contaminazioni, Moods dalla scena jazz anni 60 e 70, inserita all'interno della rassegna "La Fabbrica del Jazz", con esposizione di copertine di vinili jazz originali di quegli anni.

Inaugurazione sabato 13 aprile alle ore 17.30 presso Palazzo Fogazzaro a Schio.


Orario apertura mostra

sabato e domenica: 10.00 - 12.30 e 16.00 - 19.00

Ingresso libero

Per informazioni:
IAT 0445 691392
www.comune.schio.vi.it

PINO GUZZONATO. MUTAZIONI

Schio - Lanificio Conte_Shed, via Pasubio 99
9 marzo - 5 maggio 2013

mutazioni

La mostra dell'artista Pino Guzzonato inaugura la restituzione alla cittadina scledense di un importante spazio dell'archeologia industriale: il Lanificio Conte_SHED, luogo splendidamente luminoso e flessibile in cui innovazione, cultura, impresa, creatività, solidarietà e sostenibilità si intrecciano.
Si tratta di una nuova tessera nel progetto di riqualificazione degli edifici storici di archeologia industriale, che segue il restauro, conclusosi nel 2007, della porzione Ottocentesca del Lanificio Conte, sede in questi anni di mostre, festival, incontri, dibattiti, mostre-mercato e destinato alla rappresentazione della storia dell'industrializzazione dell'Alto Vicentino.

Inaugurazione
della mostra sabato 9 marzo 2013 alle ore 17.00.

Durante la mostra, sonorizzazione ambientale Nel ricordo d'altre vibrazioni di Giovanni Bonato, sound engeneering Francesco Grani e proiezione del video Guzzonato, carta canta, realizzato da Video Maker, regia di Graziano Dal Maso.

Domenica 7 aprile ore 17.00
Art Percussion Ensemble, direttore Massimo Pastore
Antiche strutture per nuove trame
musiche di G. Bonato, A. Pärt, J.S. Bach e N. Rosauro

Sabato 13 aprile ore 17.00

Visita al laboratorio/atelier dell'artista in contrà Bonati, 22 - Tretto di Schio

Orario apertura mostra:
venerdì dalle 16.00 alle 19.00
sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00

Ingresso libero

Per informazioni:
IAT 0445 691392
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.comune.schio.vi.it

Segui i link per vedere il video dell'inaugurazione dello spazio SHED e il filmato che racconta l'opera dell'artista scledense Pino Guzzonato.

Ascolta l'intervista a Pino Guzzonato di Radio Tre, del 28 marzo 2013.

VIOLATE

Valdagno - Galleria Civica
2 - 17 marzo 2013

VIOLATE

Sabato 2 marzo 2013, presso la Galleria Civica alle ore 17.00, apertura della mostra VIOLATE, con "letture dal mondo".

La mostra resterà aperta dal 2 al 17 marzo 2013.

In occasione della Festa della Donna seguono due appuntamenti:

8 marzo 2013
Sala Soster di Palazzo Festari ore 20.30
"Le donne del sesto piano"
Film di Philip Le Guaj
Presentazione a cura di Valeria Sandri

9 marzo 2013
Cittadella Sociale ore 17.30
"Il diario di Jane Somers" di Doris Lessing
Lettura-dibattito a cura della Commissione Pari Opportunità e del Gruppo di Lettura

Per informazioni:
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UNDER THE COVER / ARCHIVI VIVI

Venezia - Biblioteca Nazionale Marciana, Salone della Libreria Sansoviniana, Piazzetta San Marco 13/a
27 febbraio - 3 marzo 2013

 MAIL 1

 La mostra Under the cover / Archivi vivi è una riflessione progettuale sul tema della coperta e comprende materiali storici dell'archivio Lanerossi e lavori degli studenti del corso di laurea in Design della moda dell'Università IUAV di Venezia.
Sono esposti in mostra i progetti di: Gianmarco Barnes, Martina Bernardi, Federico Cassani, Margherita Del Piero, Adil Dzouzi, Giulia Geromel, Dumitru Leu, Camilla Mazzon, Valerio Messina, Ljiljana Mitic, Livia Rasku, Marco Salcini, Jlenia Salvato, Manuele Scapin, Teresa Tognazzi.
Workshop e mostra sono dedicati all'oggetto simbolo di Lanerossi, azienda che ha interpretato un ruolo di primo piano nella storia della produzione tessile italiana dalla fine del secolo XIX alla metà del XX. Questa storia e la sua eredità sono oggi testimoniate dall'archivio aziendale che gli studenti hanno analizzato e interpretato nel corso Idel workshop.
Il tema della coperta è stato affrontato da due prospettive complementari: la storia culturale e materiale della Lanerossi da una parte, e la ricerca e la pratica progettuale dall'altra.

Under the cover si è sviluppato nell'ambito di Archivi vivi, progetto sperimentale open source, dedicato agli archivi d'impresa: l'ambizioso obiettivo è di trasformare le risorse della storia e dell'antica genialità imprenditoriale testimoniate dalle carte d'archivio, in "cassetti delle meraviglie" da cui attingere nuove idee e impulsi per gli imprenditori di oggi e di domani.
Archivi vivi nasce e cresce grazie all'impegno e all'entusiasmo del Comune di Schio, della Soprintendenza archivistica per il Veneto, dalla Confindustria Veneto, Sezione moda e industria, dell'Università Iuav di Venezia e di Fuoribiennale, ed è aperto a chiunque crede nel valore della storia come guida per affrontare le sfide del futuro. La mostra, già presente presso il Lanificio Conte a Schio nel maggio 2012, viene oggi riproposta a Venezia, arricchita da nuovi materiali appositamente realizzati.
La mostra è allestita nell'ambito del convegno La Convenzione quadro del Consiglio d'Europa sul valore del patrimonio culturale per la società. Il ruolo delle Comunità patrimoniali nella partecipazione democratica alla cultura.


Inaugurazione
mercoledì 27 febbraio ore 17.00, con ingresso libero fino a esuarimento dei posti disponibili.
Introducono l'iniziativa
Maurizio Messina, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana ed Erilde Terenzoni, soprintendente archivistico per il Veneto.
La mostra è presentata da Alberto D'Alessandro, direttore dell'Ufficio di Venezia del Council of Europe e Mario Lupano, professore dell'Università Iuav di Venezia.


Orari apertura mostra, dal 28 febbraio al 3 marzo 2013:
dalle 10.00 alle 17.00
ingresso e biglietteria al Museo Correr (la biglietteria chiude un'ora prima)


Per informazioni:
Biblioteca Nazionale Marciana
tel.
041 2407211
fax: 041 5238803
e-mail:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web: http://marciana.venezia.sbn.it

IL PARADISO GIACE AI PIEDI DELLA MADRI

Schio – Palazzo Toaldi Capra, via Pasubio 52

Orari apertura mostra, dal 21 febbraio al 3 marzo 2013:
venerdì: 18.30 – 20.30
sabato e domenica: 10.00 – 12.30 / 17.00 – 20.30

Ingresso libero

Per informazioni:
Comune di Schio
tel. 0445 691406 (Servizio Cultura e Promozione del Territorio)
www.comune.schio.vi.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Società Filosofica Italiana sezione Vicentina
tel. 333 9416283
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

COSTRUIRE SUL COSTRUITO. VALDAGNO IERI, OGGI, DOMANI - 6 NUOVI PROGETTI PER LA CITTA'

Valdagno - Galleria Civica Villa Valle
2 febbraio - 16 febbraio 2013

costruire sul costruito Valdagno

La mostra, a cura del Comune di Valdagno, dell'Università IUAV di Venezia ed il patrocinio della Fondazione ed Ordine degli Architetti di Vicenza, nasce dai progetti realizzati da alcuni studenti di architettura dello IUAV di Venezia i quali hanno scelto la città di Valdagno come protagonista delle proprie tesi.
Tre lavori riguardano così la riqualificazione del basamento di Villa Favorita; due tesi si occupano della riqualificazione dell'area Lido e, l'ultimo progetto, infine, riguarda la riconversione dell'ex inceneritore.

Inaugurazione sabato 2 febbraio alle ore 17.30 presso la Galleria Civica Villa Valle.

Apertura mostra
lunedì: chiuso
dal martedì al sabato: 16.00 - 19.00
domenica e festivi: 10.00 - 12.00 e 16.00 - 19.00

Ingresso libero

Per informazioni
Comune di Valdagno
tel. 0445 428275
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LE ESPLORAZIONI SCIENTIFICHE DI IERI E DI OGGI

Valstagna - Museo Etnografico Canal di Brenta
12 febbraio - 28 febbraio 2013

La mostra intende documentare il territorio dei Monti Lessini, tramite i campioni che un gruppo di scienziati vicentini (coordinati dal Museo Naturalistico Archeologico Vicentino) hanno raccolto durante una spedizione compiuta nel Settembre 201, ripercorrendo con essa i passi che il celebre naturalista vicentino Paolo Lioy intraprese nel lontano 1879.

Inaugurazione martedì 12 febbraio ore 20.30 (dopo la proiezione del documentario "Asini e Scienziati").

Apertura mostra (durante l'apertura del Museo)
dal martedì al venerdì: 9.30 - 12.30 e 15.30 - 18.30
sabato: 15.30 - 18.30
domenica: su richiesta

Ingresso libero

Per informazioni
tel: 0424 99891
fax: 0424 99891
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cambogia

Santorso - Museo Archeologico dell'Alto Vicentino, Piazza Aldo Moro
5 gennaio - 26 gennaio 2013

Presso il Museo Archeologico dell'Alto Vicentino è possibile visitare la mostra fotografica di Alessandro Zaffonato, ammirando gli scatti più significativi realizzati dall'autore durante il suo viaggio, volto a scoprire la storia della Cambogia: dai templi Khmer fino ai giorni nostri, passando per la tragica dittatura di Pol Pot e dei suoi Khmer Rossi.

Apertura mostra dal 5 al 26 gennaio 2013
sabato: 15.00 - 18.00
domenica: 9.00 - 12.00 e 15.00 - 18.00

Ingresso libero

Per informazioni
Tel.
0445 649571 oppure 0445 649570
Fax 0445 649513
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LE IMMAGINI DELLA FANTASIA. Un mondo da leggere in tutti i sensi

Valdagno - Galleria Civica Villa Valle
1 dicembre 2012 - 6 gennaio 2013

le immagini della fantasia

Apre in Galleria Civica la mostra internazionale di illustrazione per l'infanzia.
Inaugurerà il prossimo sabato 1 dicembre, alle ore 17.30 presso la Galleria Civica Villa Valle, la mostra internazionale d'illustrazione per l'infanzia "Le immagini della fantasia", direttamente dalla sua sede storica di Sàrmede (TV).
«Siamo pronti – ha commentato l'assessore alle politiche culturali Maria Cristina Benetti – per aprire le porte di questo importante appuntamento. Fulcro del grande lavoro svolto è la promozione della lettura e della cultura del libro. Valdagno da molti anni ospita incontri con gli autori e presentazioni di libri, dai romanzi ai saggi, dall'economia alle tematiche più attuali, con nomi di grande risalto. Per citarne solo alcuni basti pensare a Mariapia Veladiano, Michela Murgia, Beppe Severgnini. Penso che la città intera abbia trovato nella promozione del libro un suo fiore all'occhiello, grazie anche all'attività svolta dalle librerie e da alcune associazioni attive in questo campo. L'Amministrazione è ben lieta di proseguire e di sostenere queste iniziative con la convinzione che per fare un lettore ci voglia una comunità e che un lettore in più può voler dire un cittadino migliore.»
"Le immagini della fantasia" è una rassegna internazionale che ha l'obiettivo di dare visibilità ai lunguaggi dell'illustrazione cercando di cogliere l'esemplarità del percorso creativo di ogni autore nel contesto mondiale e promuovendo l'importanza culturale e la valenza pedagogica del libro illustrato.
L'idea nasce nel 1982 dall'intuizione di Stepan Zavrel, noto illustratore di Praga trasferitosi a Rugolo di Sàrmede (TV). Da allora la mostra ha proposto ogni anno ai suoi visitatori oltre 300 opere di 38 artisti provenienti da tutto il mondo, per offrire un favoloso viaggio nell'immaginario fantastico di ogni Paese.
Ogni anno, inoltre, propone un'accurata personale per conoscere più approfonditamente il lavoro dell'artista ospite d'onore, ma troviamo anche una sezione tematica dedicata alle fiabe dei Paesi del mondo, la Scuola Internazionale d'Illustrazione, oltre a percorsi didattici per le scuole, laboratori, letture animate, incontri con gli autori che sanno richiamare circa 40.000 visitatori all'anno.
Uno degli obiettivi principali del progetto è la diffusione di una cultura della bella illustrazione e per questo motivo la Mostra "Le immagini della fantasia" viaggia instancabilmente. A partire dal 1991, si è mossa da Sàrmede per essere presentata in sedi prestigiose italiane e straniere tra cui: Firenze, Genova, Milano, Monza, Napoli, Roma, Siena, Verona, Vicenza, Bratislava, Honfleur, Istanbul, Lisbona, Lubiana, Madrid, Centre Pompidou di Parigi, Salisburgo, Sarasota (USA), Siviglia, Stoccarda, Vienna
Ma non finisce qui, perchè di anno in anno si sono susseguite e continuano a nascere diverse esposizioni collaterali che hanno fatto il giro del mondo fino ad approdare anche a Valdagno.
Ospite d'onore all'inaugurazione
sarà l'illustratore Giovanni Manna che racconterà la sua attività e realizzerà una dimostrazione dal vivo di pittura ad acquerello, tecnica che insegna agli studenti della Scuola Internazionale di Illustrazione di Sàrmede. Dal 1995 lavora nell'editoria per l'infanzia, con oltre ottanta titoli pubblicati per edizioni italiane e straniere. Ha ricevuto il Premio Andersen italiano come migliore illustratore dell'anno nel 2003. Nel 2012 è premiato con il Junior Library Guild americano.
Con il titolo "LE IMMAGINI DELLA FANTASIA. Un mondo da leggere in tutti i sensi" Valdagno ha voluto costruire un vero e proprio calendario di eventi e incontri attorno a due grandi appuntamenti: il IX° Forum del Libro Passaparola di Vicenza e la mostra stessa.
La mostra sarà l'evento di punta dell'intero cartellone, con 70 opere di ben 46 artisti provenienti da 18 Paesi del mondo: una straordinaria opportunità per vedere o rivedere le immagini delle migliori illustrazioni scelte nel corso dei 29 anni di attività dalla direzione artistica della Mostra Internazionale d'Illustrazione per l'Infanzia, che si svolge ogni anno a Sarmede (TV).
Le illustrazioni propongono ad un pubblico di grandi e piccini un viaggio tutto speciale attraverso le forme ed i colori di un mondo di fantasia, raccontato nelle fiabe e leggende appartenenti alle culture degli stessi artisti.

Orari apertura mostra:
Lunedì chiuso
Martedì-Sabato 16.00-19.00
Domenica e festivi 10.00-12.00 / 16.00-19.00
Sarà possibile prenotare le visite guidate anche il mattino.

Per ulteriori informazioni contattare l'Ufficio Eventi e Cultura
tel. 0445 428223
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GAETANO VERONESE (1905 - 1960) SCULTURE

Schio – Palazzo Fogazzaro, via Pasini 44
8 dicembre 2012 - 17 marzo 2013

veronese sculture

Gaetano Veronese, nato a Schio nel 1905, si è formato presso l'officina da fabbro del padre.
Durante tutta la sua vita continuò a realizzare sculture utilizzando diversi materiali.
Aperto agli influssi a lui contemporanei, conosciuti grazie all'arrivo in città di artisti foresti, Veronese arricchì di
continuo la sua produzione artistica, divenendo un rappresentativo esponente del suo tempo.
Partecipò nel 1935 alla Seconda Quadriennale d'Arte Nazionale di Roma e nel 1936 alla XX Biennale di Venezia.
Quando morì, nel 1960, la sua attività artistica passò inosservata nonostante l'intenso significato delle sue
opere, alcune delle quali custodite tutt'oggi presso il Comune di Schio.
Tra queste particolarmente significativo il nudo femminile donato dalla famiglia stessa.

Inaugurazione sabato 8 dicembre ore 17.30, con intervento critico di Giovanna Grossato.

Orari apertura mostra (prorogata fino al 17 marzo 2013):
mercoledì: 10.00 – 12.30
venerdì: 16.00 – 19.00
sabato e domenica: 10.00 – 12.30 / 16.00 – 19.00

Ingresso libero

Per informazioni:
IAT tel. 0445 691392
www.comune.schio.vi.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mostre in corso

Musei Altovicentino ospitano una serie di mostre attraverso le quali sarà possibile conoscere le realtà locali e non solo, ammirando opere di svariati autori ed avvicinandosi così a forme artistiche di diverso genere.

arte disco 30 giugno 1978 - RIVISITAZIONE OGGI
orari apertura Museo Casabianca
Malo - Vetrina - minispazio promozionale, androne del Museo

LEWITT, BANALUMI, BOETTI. Edizioni di grafica dal Museo Casabianca di Malo
dal 6 settembre al 9 novembre 2014 (chiuso 8 settembre e 1° novembre)
martedì > domenica 16.00 - 19.00
Pordenone - Galleria Sagittaria, via Concordia 7

  arte discoLA NATURA DI SAN FRANCESCO

Un racconto attraverso le immagini
Acquerelli di Felice Feltracco

dal 22 novembre al 7 dicembre 2014
tutti i giorni dalle 9.00-12.00 / 16.00-22.00
Marostica - Castello Inferiore

note musicaliLA SCIENZA IN MUSICA

Mostra scientifica dedicata al mondo dei suoni e della musica
Con laboratori vedi calendario eventi

dal 30 novembre al 8 febbraio 2015
tutte le domeniche dalle 15 alle 18

Santorso - Museo Archeologico dell'Alto Vicentino

archeologia disco  PASUBIO '15-'18
ATTRAVERSO GLI OCCHI DI UN ARTISTA:
14 OPERE DI LUCIO SCORTEGAGNA
orari di apertura Sala Espositiva "Tito Caporali"
Schio - ex Caserma Cella, via Rovereto 21/a

 

condividi Condividi