trovaci su altre piattaforme:   

home»Articoli»Articoli con categorizzati»Musei a cielo aperto 2016

[Versione grafica del sito] Passa alla versione accessibile

Musei a cielo aperto 2016

150x110MCA 2014

2016 La Grande Guerra si racconta - appuntamenti da giugno a luglio 2015

Musei a cielo aperto - edizione 2016 - è dedicato alla Grande Guerra e al profugato con particolare attenzione alla popolazione che ha subito l'arrivo delle truppe.

 

7 sonproposte adatte a tutte le etao le proposte che scandiscono i fine settimana da giugno a luglio coinvolgendo tutti i luoghi, i monumenti, le testimonianze e, soprattutto, la preziosa compagnia di esperti, che faciliteranno nella comprensione e lettura delle tracce di quanto si è conservato nel paesaggio.


Il contesto è quello delle Prealpi Vicentine, teatro del conflitto bellico e linea del fronte. Luoghi, strutture e camminamenti che sono stati oggetto di importanti interventi di recupero, che hanno previsto anche la realizzazione di centri di interpretazione e di esposizioni permanenti, oggi percorribili in tutta sicurezza; la possibilità di conoscere l’Alto Vicentino da una località all’altra alla scoperta di luoghi, tracce, documenti, vicende, che hanno caratterizzato il primo conflitto bellico, coinvolgendo non solo i soldati sul fronte, ma anche le popolazioni dei paesi.


La formula, collaudata negli anni scorsi, non cambia: una giornata da trascorrere in maniera conviviale alla scoperta di un patrimonio culturale che ci circonda e che a volte viene ignorato. Cambiano però ogni volta le destinazioni e le proposte, conservando la qualità e la cura che solo gli esperti e perfetti conoscitori del territorio possono assicurare.

Saremmo ospiti

sabato 4 giugno a Lusiana

domenica 12  giugno a Malo

domenica 19 giugno a Cesuna di Roana

domenica 3 luglio a Valli del Pasubio

domenica 10 luglio a Lusiana

domenica 17 luglio a Recoaro Terme

domenica 24 luglio a Asiago

Comunicato stampa

 

condividi Condividi