torna ai musei

Museo Naturalistico Didattico “Patrizio Rigoni”

Asiago
Il Museo Naturalistico è stato concepito come un laboratorio in continua evoluzione aperto alla natura e al territorio, proprio come il Maestro Patrizio Rigoni aveva pensato il suo modo di fare scuola. Il Museo è distribuito in due grandi sale espositive, nelle quali il visitatore ha la possibilità di immergersi nell’ambiente dell’Altopiano, rappresentato in quattro eccezionali diorami: dalla vita nel sottobosco all’alta quota, si prende familiarità con gli insetti, gli animali, le piante che costituiscono l’ecosistema di queste montagne straordinarie. Il Museo rientra nel progetto chiamato Laboratorio Didattico Ambientale, nato dalla passione e dalle donazioni del maestro Patrizio, e si propone di fornire alle scuole di ogni ordine e grado servizi, materiali e opportunità formative. Il Museo si pone anche come punto di riferimento culturale per i cittadini e turisti dell'Altopiano per le tematiche relative alle scienze naturali.
La visita
Un museo contemporaneo non può essere solamente un contenitore di oggetti e divulgatore di nozioni, deve saper essere laboratorio e saper comunicare con il territorio circostante, con la gente che lo abita e con quanti vengono per scoprirlo, conoscerlo e amarlo. Per questo le collezioni del Museo, in parte esposte nei diorami, costituiscono con il loro carico di contenuto informativo, un banca dati di enorme valore a disposizione di chiunque voglia intraprendere studi sulla fauna o programmare interventi sul territorio. Da scoprire non solo la vita nel sottosuolo ma anche la formazione carsica dell’Altopiano dei Sette Comuni, ricchissimo di cavità, orridi e grotte, chiamati “loch” nell’antica lingua cimbra. Con la visita potrete esplorare e navigare questo paesaggio singolare ricchissimo di acqua e di vita, attraverso l’installazione multimediale della “Vita sotterranea”: un’esperienza tutta da provare!
La storia
Chiudi

L’idea del museo risale al 1999, ma un suo primo completamento ha luogo nel 2002, anno in cui sono iniziate le prime proposte organiche di didattica e attività turistica. Nel corso degli anni il progetto è in continua evoluzione e crescita, adottando soluzioni innovative, implementando i contenuti e gli strumenti di visita, migliorandosi ed evolvendo: nel 2012 c’è stata un’importante implementazionee nel 2014 è stata aggiunta la sezione multimediale.

Il Museo Naturalistico Didattico è stato intitolato al Maestro Patrizio in virtù del suo grande e forte

contributo per la sua creazione. Insegnante, ricercatore, scrittore, imbalsamatore e fotografo, Patrizio Rigoni (1939-2008) è stato soprattutto un indimenticabile educatore. Sin da bambino ha esplorato l’ambiente naturale dell’Altopiano nella sua profondità e di questo enorme patrimonio è stato poi uno dei maggiori divulgatori. I suoi contributi di ricerca sono presenti in moltissime opere dedicate all’Altopiano dei Sette Comuni.

Il Museo è il risultato di questo autorevole contributo ed è strumento di promozione, conoscenza e difesa del patrimonio naturalistico, ambientale, storico dell’Altopiano dei 7 Comuni. Accanto alla tradizionale funzione di conservazione e di mostra permanente, il Museo offre altri servizi come il centro di aggiornamento e di educazione ambientale presso il Laboratorio, attrezzato con i principali strumenti di laboratorio e campioni di materiale che permettono di organizzare attività didattiche rivolte ai bambini ed agli insegnanti, e un servizio informativo e di riferimento per l’escursionismo didattico e turistico.

La sua sede organizzativa è l’Ufficio al Patrimonio ed Ambiente del Comune di Asiago. La sede operativa è il Museo Naturalistico Didattico di Asiago. Per queste ragioni il Museo Naturalistico Didattico è parte di un più complesso e articolato Laboratorio Didattico Ambientale che conta, oltre al Museo, il Museo all’aperto della Grande Guerra in località M. Zebio, primo esempio di sistemazione e valorizzazione delle testimonianze della Prima Guerra Mondiale sull’altopiano; Boschi Didattici, tra cui alcune particelle forestali in evoluzione naturale in località Cloise e Manazzo; la ex malga adibita a Centro di Ecologia Alpina.

Giugno tutte le domeniche dalle 15.00 alle 18.00

Luglio ed agosto, aperture ed attività, in base alla ricca programmazione estiva.

da settembre a maggio tutte le domeniche dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00

Nei giorni prossimi alle maggiori festività come da comunicazioni.

Su richiesta dal lunedì al venerdì il mattino per singoli, famiglie, gruppi e scolaresche

Visita guidata: € 5,00 intero; € 3,50 ridotto

Visita Libera: € 3,00 intero; € 2,00 ridotto

Escursione o Laboratorio: € 5,00 intero; € 3,50 ridotto

Tel. 0424 600256 – 253 | 320 4315243 |

e-mail: info@museonaturalisticoasiago.it

http://www.museonaturalisticoasiago.it/

Responsabile Dott. Carlo Zanin

come raggiungerci
Servizi disponibiliWCRaggiungibile con mezzi pubbliciParcheggioPercorsi per bambiniAccesso disabili motori parzialeBookshopArea giochiArea ristoro
Gufo
Scoiattolo
Salamandra
Fagiano
1 4 
Vedi tuttiMostre ed Eventi
Una Montagna di Vita
Luglio
5
 
Ecosistemi d’alta quota e cambiamenti climatici Alcuni tra i migliori fotografi naturalisti raccontano gli ecosistemi montani d’Italia.
Vedi tuttiProposte educative
Scuola dell'infanzia, Scuola primaria, Scuola secondaria 1, Scuola secondaria 2 Pozze d’alpeggio: piccole ed importanti Museo Naturalistico Didattico “Patrizio Rigoni”
 
Escursione