trovaci su altre piattaforme:   

home»i comuni

[Versione grafica del sito] Passa alla versione accessibile

Asiago

Asiago è un comune di circa 6400 abitanti che si estende su una superficie di 162,95 km². I suoi abitanti sono chiamati Asiaghesi. Asiago è il centro principale dell'Altopiano più vasto d'Italia, una vasta conca verde nel cuore della montagna veneta circondata da cime che arrivano a 2.350 metri d'altezza, che ospita gli altri 7 Comuni del comprensorio: Conco, Enego, Foza, Gallio, Lusiana, Roana e Rotzo. Il centro della città fu raso al suolo durante la Prima Guerra Mondiale e successivamente ricostruito secondo i canoni tipici dell'architettura alpestre. Il centro colpisce per la bellezza architettonica e l’ampiezza delle strade e delle piazze, tratti distintivi rispetto ad altri paesi di montagna. Il poeta Gabriele d’Annunzio definì Asiago "la più piccola e più luminosa città d'Italia".

Lusiana

Lusiana è un comune di oltre 2.500 abitanti che si estende su una superficie collinare di 34 km². I suoi abitanti sono chiamati Lusianesi. Il paese è conosciuto per i suoi parchi e per il suo aspetto naturalistico immerso nel verde. Ideale per chi ama vivere all'aria aperta e respirare antiche tradizioni. L'economia si basa sull'agricoltura e sull'estrazione del marmo. Paradiso per gli amanti dell'arrampicata è la roccia del Sojo. Nelle sue vicinanze, sono stati ritrovati reperti risalenti al periodo del tardo Neolitico, segno che già nell'antichità il sito era abitato. Lusiana è altresì nota per essere il paese natale di Sonia Gandhi.

Malo

Malo è un comune di circa 15.000 abitanti che si estende su una superficie di 30 km². I suoi abitanti sono chiamati Maladensi. Si tratta di una cittadina immersa nel verde, conosciuta per il suo storico carnevale. L'evento attira turisti ed appassionati da tutta la regione grazie alla sua tradizione centenaria. Malo è anche la città natale del celebre scrittore Luigi Meneghello, che qui ambientò il suo romanzo "Libera Nos a Malo". Il paese ha vissuto agli inizi del '900 un periodo di forte espansione industriale, soprattutto nei settori della serica e laterizia.

Marostica

Marostica è un comune di circa 14.000 abitanti che si estende su una superficie collinare di 36 km². I suoi abitanti sono chiamati Marosticensi.La città è famosa per la tradizionale partita a scacchi con personaggi viventi che si svolge ogni due anni. La manifestazione si tiene in settembre nella celebre piazza cittadina ed è ispirata ad un evento del 1454. La città è nota anche per i suoi due castelli medioevali, inferiore e superiore, cinti da superbe mura. Marostica è terra di produzione dell'omonima ciliegia, prodotto di indicazione geografica protetta.

Monte di Malo

Monte di Malo è un comune di 2.912 abitanti che si estende su una superficie di 23 km². Si trova ad una altezza di 374 metri sul livello del mare. I suoi abitanti sono chiamati Montemaladensi. Il paese si sviluppa su un monte che sovrasta la cittadina di Malo ed è nota per la presenza del "Buso della Rana". Nel territorio comunale si trova, infatti, l'unica entrata alla più estesa grotta italiana con un solo ingresso. Circa 30.000 metri di sviluppo orizzontale, ai quali è possibile accedere solamente mediante escursioni guidate. Nella frazione di Priabona gli amanti della paleontologia trovano uno strato geologico unico nel suo genere e ricchissimo di fossili.

condividi Condividi