trovaci su altre piattaforme:   

home»MUSEI»Museo G.Zannato_sezione archeologica

[Versione grafica del sito] Passa alla versione accessibile

Montecchio Maggiore

Museo G.Zannato_sezione archeologica

la storia

Nei primi anni fu sostenuto da un varietà di collaborazioni, con ruoli diversi. In particolare si distingue, per il suo apporto costante e qualificato, il ruolo sostenuto dall'Associazione Amici del Museo. Non mancarono tuttavia un forte impegno della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto e dell'Università di Padova. Oggi queste collaborazioni proseguono, ma la gestione comunale diretta è assicurata dalla presenza in ruolo di due conservatrici (archeologa e naturalista), di un Direttore e di personale di custodia.

Il Museo svolge inoltre attività di ricerca, di didattica e divulgazione e si pone come punto di riferimento culturale per i cittadini dell'Ovest vicentino su tutte le problematiche relative all'archeologia e alle scienze naturali.
Si distingue per la sua importanza internazionale la collezione di granchi fossili; altre collezioni naturalistiche riguardano altri fossili del territorio e minerali e gemme del vicentino. Le testimonianze archeologiche vanno dalla preistoria fino ai Longobardi.

 

torna alla pagina del museo...
condividi Condividi