torna alla bacheca

Easy Welfare: musei & biblioteche, luoghi di partecipazione attiva delle comunità

Banner easywelfare

“Easy Welfare” è un progetto che ha preso l’avvio nel corso del 2022, con lo scopo di promuovere politiche e interventi a favore di un invecchiamento attivo, sano, consapevole e partecipato.

Vi è stata un’ampia collaborazione tra i soggetti operanti sul territorio, a livello istituzionale e culturale, che ha permesso di lavorare intensamente per riflettere, progettare idee e attivare iniziative per la promozione dell’accessibilità museale e delle biblioteche, in particolare per persone con disturbo neuro-cognitivo.

Il progetto è stato finanziato dalla Regione del Veneto nell’ambito del Bando “Invecchiamento Attivo” che ha visto il Comune di San Vito di Leguzzano come capofila accanto ai comuni di Malo, Marano Vicentino, Monte di Malo, Santorso, Schio e Thiene, all’Associazione Rindola Impresa Sociale (Project Manager), ai Musei Altovicentino, alla Rete delle Biblioteche Vicentine e all’Associazione Solidarietà e Speranza.

Il giorno 28 febbraio 2023, presso la Sala Civica in Corte Priorato-Gandin, a San Vito di Leguzzano, si è tenuto l’evento conclusivo del progetto, durante il quale sono state presentate al pubblico le azioni realizzate, i dati della partecipazione e i disciplinari messi a punto.

Da tale data sarà inoltre visibile nel catalogo on-line della Rete delle Biblioteche Vicentine una bibliografia dedicata al disturbo neuro-cognitivo, pensata come importante strumento di conoscenza e approfondimento di un disagio spesso sottovalutato o addirittura non riconosciuto.