trovaci su altre piattaforme:   

home»MUSEI»Patrimonio industriale

[Versione grafica del sito] Passa alla versione accessibile

Parco e Villa Rossi

Santorso

Il complesso urbanistico della villa e del podere di Alessandro Rossi a Santorso, ora comproprietà  dei comuni di Schio e di Santorso, costituisce un singolare episodio della storia dell’architettura veneta del secondo ottocento, frutto della collaborazione tra potere industriale scledense di Alessandro Rossi e l’architetto vicentino Antonio Caregaro Negrin.

Giardino Jacquard

Schio

A metà '800 la progettazione urbanistica caratterizza la città di Schio: strade, abitazioni, ma anche spazi verdi vanno a costituire un nuovo equilibrio urbano.Di fronte alla Fabbrica Alta viene realizzato il Giardino Jacquard ad opera dell'architetto Caregaro Negrin, fidato collaboratore di Alessandro Rossi,

Museo delle Cartiere di Oliero

Valstagna

La carta ha costruito la storia dell’uomo, ne ha permesso l’evoluzione culturale e la trasmissione delle informazioni in ogni luogo. Oliero di Valstagna ospita proprio nell’edificio della vecchia cartiera Parolini, già Remondini, quella che in epoca storica era un importantissimo centro di produzione della carta, un nuovo museo del patrimonio industriale.

condividi Condividi