trovaci su altre piattaforme:   

home»MUSEI»Grande Guerra»Monte Zebio. Il museo all'aperto

[Versione grafica del sito] Passa alla versione accessibile

Asiago

Monte Zebio. Il museo all'aperto

il sito

Monte Zebio, a nord del centro abitato di Asiago, è un importante sito di memoria storica legata ai tragici eventi della Prima Guerra Mondiale quando il Monte, grazie alla sua posizione centrale, divenne un importante caposaldo della linea di resistenza austriaca tra la Val d’Assa e il Monte Ortigara.

 ...leggi tutto

la visita

La visita è adatta a qualsiasi escursionista in quanto non presenta difficoltà tecniche. Tutti gli ambiti interessati dagli interventi di sistemazione museale sono collegati da un percorso ad anello che consente una visita facile e sicura, ampiamente documentata, segnalata e attrezzata.

 ...leggi tutto

la storia

Monte Zebio venne occupato dagli Austriaci il 29 maggio 1916, dopo la ritirata che si succedette alla Strafexpedition e subito venne attrezzato a difesa con sistemi di sotterranei e comunicazioni e con numerose gallerie e caverne di ricovero.

 ...leggi tutto
orari

Apertura

Il sito è accessibile liberamente.
In presenza di neve la strada è chiusa e il sito non è raggiungibile in auto.

visite guidate

Visite guidate ed escursioni sul territorio

Si possono effettuare visite guidate di gruppo.

Per informazioni e prenotazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   cell. 340 7347864
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   cell. 346 2379118

info

Info

S.I.T. Sportello Informazioni Turistiche - Palazzo Municipale
Piazza Carli - 36012 - Asiago (VI)
T. 0424 462221 | e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Come arrivare
A Malga Zebio in auto (circa 10 chilometri da Asiago): da Asiago uscire dal centro verso Gallio e seguire le indicazioni in direzione di contrada Ebene, aeroporto. Tenere l'aeroporto sempre sulla sinistra fino all'incrocio della contrada Rigoni di Sotto dove, sulla destra, si dirama la strada che sale verso il Monte Zebio. Seguire sempre la ripida strada che, oltrepassata Val Giardini e che diventerà sterrata. Si passa accanto alla Croce di S.Antonio per raggiungere poi il secco tornante che svolta a sinistra e prosegue fino a Malga Zebio. Parcheggio,  prodotti caseari nella stagione estiva.
A piedi: in prossimità di Val Giardini si può lasciare l’auto negli spiazzi a bordo strada. I camminatori più allenati possono percorrere integralmente l'anello del sentiero C.A.I. 832 partendo dalla Croce di Sant'Antonio. Da Val Giardini, il Monte Zebio è raggiungibile con un’ora e trenta circa di cammino.

In presenza di neve la strada è chiusa e il sito non è raggiungibile in auto.


gallery fotografica


 

condividi Condividi