trovaci su altre piattaforme:   

home»MUSEI

[Versione grafica del sito] Passa alla versione accessibile

Sacrario Militare del Leiten

Asiago

L’imponente mole del Sacrario rispecchia la migliore architettura romana, con linee sobrie e solenni che ben si scorgono sia osservandolo da lontano, sia ammirandone i particolari.

Museo Palazzon

Lusiana

All’interno di un caratteristico e bellissimo edificio seicentesco, situato nel cuore del paese, si trova il Museo Palazzon che è la memoria e testimonianza  delle usanze e dei costumi degli abitanti di Lusiana. Sono le case dei nonni e dei bisnonni, così diverse da quelle del presente con le stanze una sopra l’altra separate dai “solari“ di tavole. In vari spazi si possono vedere, fedelmente ricostruiti, diversi elementi degli ambienti del passato, tutti sapientemente legati da un unico filo conduttore: il modo di vivere di un tempo o “ de sti ani “. Un’attenzione particolare è riservata al cibo, dal modo per procurarlo al sistema di preparazione, alle tecniche per la conservazione.

Museo dell’Arte Serica e Laterizia

Malo

Il museo La seta e l’argilla: materiali semplici e preziosi che un tempo facevano capo a due mestieri caratteristici dell’economia locale. Vere arti da riscoprire attraverso gli attrezzi e le documentazioni di un’antica sapienza artigiana.

Museo Casabianca

Malo

La più ampia collezione di grafica esistente in un museo italiano: Museo Casabianca è il luogo di incontro spontaneo con le espressioni artistiche di avanguardia degli anni tra il 1960 e il 1990, raccolte da Giobatta Meneguzzo. Un libro aperto per il visitatore, con oltre 1200 opere di 700 artisti.

Ecomuseo della Paglia nella tradizione contadina

Marostica

Quando si dice “capelli di paglia”, nessuno pensa al lavoro dei contadini per ottenere dal grano appena mietuto i “fastughi”, i fili sottili di paglia con i quali si intrecciava la “drèssa” (treccia). La più sottile, larga appena tre millimetri, si chiamava “maglia di Marostica”.

condividi Condividi